“Birra è bello”, lo dice anche la scienza. Ecco perché ci piace bere

Lo sappiamo, davanti a un bicchiere di birra accadono spesso cose piacevoli: un ritrovo coi nostri amici di vecchia data, il tifo sfegatato di quando gioca la nostra squadra del cuore o anche solo un momento di relax alla fine di una lunga giornata di lavoro.

Questo perché, com’è noto, la birra è un catalizzatore sociale in bottiglia: abbassa le nostre inibizioni e stimola il senso di empatia. Insomma, si può affermare a gran voce che la birra ci rende felici.

Ma cosa accade esattamente quando la beviamo (in quantità moderata)?

Sono stati i ricercatori di un’università svizzera, la University Hospital di Basilea, a condurre uno studio specifico sull’argomento. Un test eseguito su un campione di 60 persone ha misurato scientificamente e monitorato con occhio clinico cosa succede a livello psico-fisico quando viene somministrata della birra in un corpo umano.

Il tutto si è svolto mettendo a confronto due gruppi di persone, ognuno costituito di 30 elementi misti tra uomini e donne: l’uno avrebbe bevuto birra per un totale di 0,4 milligrammi per tasso alcolemico, l’altro avrebbe invece consumato birra esclusivamente analcolica.

Successivamente, l’operazione sarebbe stata ripetuta al contrario, somministrando al secondo gruppo birra alcolica e al primo birra analcolica. Lo scopo era quello di sottoporre i partecipanti a un monitoraggio del livello di empatia e dell’eccitazione sessuale all’interno del gruppo man mano che la bevanda veniva assunta. I risultati hanno registrato dei livelli di empatia più elevati nei gruppi ai quali era stata somministrata la birra alcolica.

Matthias Liechti, capo del dipartimento di psicofarmacologia dell’università di Basilea, ha presentato lo studio condotto durante il meeting viennese European College of Neuropsychopharmacology (ECNP) illustrandone e spiegandone i risultati: la birra, se consumata moderatamente, ha l’effetto di sciogliere le inibizioni sociali, soprattutto nelle donne e in chi fa fatica a provare un senso di empatia col prossimo.

 

La differenza tra uomini e donne

La differenza tra uomini e donne sarebbe dovuta a una diffusa differenza del livello di tolleranza delle bevande alcoliche. Questa risulta più alta negli uomini a causa di elementi come la diversa corporatura ma anche la maggior attitudine a consumare alcolici rispetto al sesso femminile.

“Bere birra” come ha spiegato Matthias Liechti “aiuta le persone a sorridere più velocemente ed espande la loro predisposizione a vivere emozioni positive”. Questo spiega perché bevendo birra sentiamo un generale senso di rilassamento e tendiamo a essere più loquaci. Tuttavia, non è la sola birra il segreto di una serata piacevole.

Nella riuscita di una serata vincente giocano di sicuro anche altri fattori: il momento della giornata, la compagnia o, perché no, l’atmosfera del locale in cui ci troviamo. E se non si è appassionati di birra, anche un buon calice di vino può contribuire a sciogliere le inibizioni. L’importante è farlo sempre moderatamente. Di sicuro, una birreria è il luogo ideale dove trascorrere una serata di relax, accompagnati da una vasta scelta di prodotti tra cui scegliere e sorseggiando prodotti di qualità come quelli della Birreria Rosaria.

 

 

324 Visitatori